Seconda F: il Ripe San Ginesio è una sorpresa. Caduta "rumorosa" per il Borgo Mogliano

Lunedì, 25 Marzo 2024 20:41 Scritto da    Clicca per ascolare il testo Seconda F: il Ripe San Ginesio è una sorpresa. Caduta "rumorosa" per il Borgo Mogliano La venticinquesima giornata del campionato ha fatto registrare un risultato a sorpresa con la Lorese (ultima in classifica prima del match) che vince in casa del Borgo Mogliano, per due a uno. Per la capolista il vantaggio dalla seconda (Belfortese) si è ridotto da 10 a 7, con cinque gare da giocare, tutto ancora può succedere. Lo scivolone interno dalla capolista, riaccende linteresse in testa e, fino alla fine, ne vedremo delle belle. Numeri alla mano, balza allocchio la forza del Ripe San Ginesio di mister Mauro Borioni,  che nel girone di ritorno ha collezionato 22 punti (come la capolista Borgo Mogliano) con una sola differenza che il Borgo ha subito otto reti, mentre il Ripe San Ginesio solo quattro. Un altro dato negativo per la squadra di Paolo Persichini sono le due sconfitte, mentre il Ripe non è mai uscita sconfitta dal rettangolo di gioco. Al di là dei moduli e degli schemi, sono i numeri che alla fine compongono la classifica e oggi il Ripe San Ginesio è in corsa per i play off. Momentaneamente fuori dalla grigla per lo scontro fra la terza e la quarta  della classifica, un punto che per ora vanificherebbe tutto lo sforzo fatto fino ad oggi, ma in cinque gare,  la Treiese (attualmente a + 10), potrebbe essere riagganciata. Le ultime cinque gare non prevedono lo scontro diretto fra le due contendenti, il cammino della squadra di mister Borioni prevede tre gare in casa (Palombese, Sefrense e Borgo Mogliano) e due in trasferta ( Fabiani Matelica e Camerino).  Identico il  cammino della Treiese di mister Compagnoni con tre gare casalinghe (Sarnano, Pioraco e Belfortese) in trasferta (Pennese e Fabiani Matelica). La Seconda F, si conferma il girone dei record!        

La venticinquesima giornata del campionato ha fatto registrare un risultato a sorpresa con la Lorese (ultima in classifica prima del match) che vince in casa del Borgo Mogliano, per due a uno.

Per la capolista il vantaggio dalla seconda (Belfortese) si è ridotto da 10 a 7, con cinque gare da giocare, tutto ancora può succedere.

Lo scivolone interno dalla capolista, riaccende l'interesse in testa e, fino alla fine, ne vedremo delle belle.

Numeri alla mano, balza all'occhio la forza del Ripe San Ginesio di mister Mauro Borioni,  che nel girone di ritorno ha collezionato 22 punti (come la capolista Borgo Mogliano) con una sola differenza che il Borgo ha subito otto reti, mentre il Ripe San Ginesio solo quattro.

Un altro dato negativo per la squadra di Paolo Persichini sono le due sconfitte, mentre il Ripe non è mai uscita sconfitta dal rettangolo di gioco.

Al di là dei moduli e degli schemi, sono i numeri che alla fine compongono la classifica e oggi il Ripe San Ginesio è in corsa per i play off.

Momentaneamente fuori dalla grigla per lo scontro fra la terza e la quarta  della classifica, un punto che per ora vanificherebbe tutto lo sforzo fatto fino ad oggi, ma in cinque gare,  la Treiese (attualmente a + 10), potrebbe essere riagganciata.

Le ultime cinque gare non prevedono lo scontro diretto fra le due contendenti, il cammino della squadra di mister Borioni prevede tre gare in casa (Palombese, Sefrense e Borgo Mogliano) e due in trasferta ( Fabiani Matelica e Camerino). 

Identico il  cammino della Treiese di mister Compagnoni con tre gare casalinghe (Sarnano, Pioraco e Belfortese) in trasferta (Pennese e Fabiani Matelica).

La Seconda F, si conferma il girone dei record!

 

 

 

 


fAI IL PIENO DI PUBBLICITa 8

fAI IL PIENO DI PUBBLICITa 6

fAI IL PIENO DI PUBBLICITa 7

fAI IL PIENO DI PUBBLICITa 5

Clicca per ascolare il testo